SCEGLI IL PAESE/REGIONE

Seda Dogan
Seda Dogan marzo 19, 2020

L'importanza dell'ergonomia della mano

Nella maggior parte degli ambiti industriali, le mansioni manuali ripetitive sono una situazione inevitabile: attività ad alta intensità di lavoro come sollevare o abbassare, spingere o tirare, tenere o immobilizzare strumenti e altri oggetti.

Mansioni che richiedono movimenti ripetitivi di mani e braccia possono causare affaticamento della mano. Ciò, successivamente, può incidere negativamente anche su altre parti del corpo e aumentare il rischio di infortuni.

Il costo reale di un infortunio sul lavoro va al di là della perdita di tempo o retribuzione. Spese mediche, calo della produzione e aumento dei premi assicurativi contro gli infortuni sul lavoro sono fra gli aspetti più ovvi e misurabili, ma esistono anche costi nascosti.

Pur se più difficile da misurare, un aumento degli infortuni sul lavoro può contribuire a maggiori livelli di stress o ansia nel personale, con riduzione potenziale del morale e della produttività.

Individuare e gestire i rischi prima del sorgere dei problemi significa spesso riconoscere relazioni meno evidenti e scegliere dispositivi di protezione individuale (DPI) progettati in modo ergonomico, tenendo presente mansioni e condizioni specifiche.